Dove Siamo


Monte Grappa:storie da raccontare

Il Monte Grappa è la nostra montagna.1775 metri di altezza. 10 milioni di anni d’età.Antica e giovane.Ricca di ricordi: la fatica dei contadini, le guerre, l’emigrazione, la Madonnina.I nostri nonni ci portavano a camminare sui sentieri sassosi, tra i boschi di abeti, nella macchia di arbusti profumati, raccontandoci la memoria della montagna.Oggi guardiamo il Monte Grappa che si riempie di sportivi: arrampicata sulla roccia, bicicletta, mountain bike, volo libero, parapendio, deltaplano, trekking, nordic walking, ciaspolate sulle neve e siamo felici di vedere che la nostra montagna è ancora giovane e piena di storie da raccontare.

Semonzo: per sportivi di razza

Semonzo del Grappa è una frazione di Borso del Grappa: è piccolo, ma ha un grande cielo e una grande montagna tutto intorno.La strada d’allenamento preferita dai ciclisti di ogni categoria per salire a Cima Grappa passa da Semonzo: una strada di montagna, impegnativa e panoramica.Le poche auto che vi si incontrano appartengono all’altra categoria di sportivi di razza che arrivano qui da ogni parte del mondo: gli appassionati di volo libero.Le vele dei parapendio sono ormai parte del panorama di Semonzo e riempiono il cielo di frammenti colorati.Uno spettacolo da ammirare e un’emozione da sperimentare nel campo volo che si trova proprio di fronte al nostro Appartamento Mary.

Accanto all’arte, al centro della natura

Per chi vuole riposare e cercare svago e relax a un kilometro da Semonzo c’è la piscina e a pochi minuti di auto le suggestive città d’arte Asolo, Marostica, Bassano del Grappa, Vicenza con la sublime architettura del Palladio.La pedemontana è ricca di luoghi e locali dove assaggiare specialità o comprare prodotti tipici: formaggi del Grappa, prosecco dei Colli Asolani, olio extravergine e, nella bella stagione, l’asparago di Bassano e la ciliegia di Marostica.Un’ora d’auto e si arriva a Venezia, ma se si vuole restare nei dintorni le bellezze naturali offrono occasioni di praticare sport, rafting sul Brenta, passeggiate alle oasi naturalistiche del Grappa, visite alle suggestive Grotte di Oliero.